Valorizzare il tuo immobile e attrarre investitori: come utilizzare il crowdfunding immobiliare per la ristrutturazione


Immobile valorizzato con riqualificazione sismica ed energetica
 Valorizzare un immobile
residenziale, attraverso la ristrutturazione e l’efficientamento energetico, può rappresentare un'ottima opportunità per generare profitti e aumentare il proprio patrimonio attraverso operazioni di frazionamento e vendita o affitto. Tuttavia, il processo può essere complesso e richiedere una notevole quantità di tempo e denaro.

Ecco perché la nostra società di ingegneria, BBA-Architetti & Partners, offre un servizio di affiancamento ai proprietari di immobili o a coloro che aspirano a diventarlo.

Con il nostro team multidisciplinare ci occupiamo di tutto il processo, dall'analisi dell'immobile alla progettazione, dal coinvolgimento dell'impresa agli sbocchi sul mercato, ottimizzando l’utilizzo di tutte le opportunità a disposizione per massimizzare gli investimenti.

Il risultato della valorizzazione immobiliare

Implementiamo progetti utilizzando al meglio i bonus energetici e i relativi crediti fiscali, e sfruttiamo i canali di crowdfunding immobiliare per trovare investitori e capitali per finanziare i progetti.

Ci rivolgiamo a coloro che hanno immobili che vogliono valorizzare per rivendere o affittare, aiutandoli a identificare i punti di forza dell'immobile e progettare interventi di ristrutturazione che possono aumentare il valore dell'immobile, anche con il suo frazionamento, e attrarre acquirenti o affittuari, ma anche a coloro che hanno individuato un immobile di cui vorrebbero una porzione e cercano capitali, investitori ed altri possibili acquirenti per completare l'operazione attraverso il crowdfunding immobiliare.

Se vuoi saperne di più su come possiamo aiutarti, non esitare a contattarci. Siamo a tua disposizione per discutere le tue esigenze e offrirti una soluzione personalizzata.

L'immobile oggetto di valorizzazione prima e dopo l'intervento di ristrutturazione


Gli interni dopo la valorizzazione immobiliare

Superbonus ed ecosostenibilità. Un bilancio dopo due anni di agevolazioni edilizie


 Dalle abitazioni unifamiliari ai condomini, BBA-Architetti, tra il 2020 ed il 2022 ha curato la riqualificazione energetica di oltre 5.000 mq di edifici residenziali grazie all'incentivo del Superbonus 110%.

Abbiamo progettato cappotti tradizionali, usato isolamenti nanotecnologici per intervenire su edifici storici vincolati per aumentarne la classe energetica laddove sembrava impossibile, inserito paesaggisticamente impianti fotovoltaici integrati nelle coperture, sostituito vecchi infissi con finestre ad alte prestazioni, cambiato caldaie decrepite e consentito ai proprietari di dotarsi di nuovi generatori di calore efficienti. 

Ad oggi il "nostro" piccolissimo contributo per l'efficientamento energetico degli edifici consentirà di risparmiare circa 537.000 kWh/annui, pari a 285.000 kg di CO2. Raffrontato con i costi energetici attuali, il risparmio in bolletta per gli immobili interessati agli interventi si aggira sui 320.000 € annui.

La classe energetica di provenienza degli edifici, nell'80% dei casi la G, è stata nettamente migliorata riuscendo a raggiungere in alcuni casi la Classe A, spesso superando ampiamente il salto di due classi previste dalla normativa.

Una goccia nel mare? Forse sì, ma la riqualificazione estetica ed energetica degli immobili, e l'ecosostenibilità dell'ambiente costruito, sono sempre state al centro dell'attività e della ricerca di BBA-Architetti. Auspichiamo perciò che nei prossimi anni, grazie anche alle nuove normative che la UE si appresta a varare, la svolta sostenibile degli immobili possa avvenire in maniera graduale ed equa, sia nelle nostre fortunate contrade sia, pian piano, anche a sud e a est del Mediterraneo.

Il nostro impegno prosegue, supportando le imprese del manifatturiero e dell'ospitalità nell'efficientamento energetico dei propri immobili, grazie anche alle risorse del PNRR, e guidando altri condomini nel 2023 verso il Superbonus.



LA SOLUZIONE PER OPERE EDILI IMPIANTISTICHE ED EFFICIENTAMENTO ENERGETICO PER I BANDI PNRR

 



Dal Fondo Nazionale per l'Efficienza Energetica al Fondo Rotativo per il Turismo, dal Bando Investimenti Sostenibili 4.0 ai fondi per le Nuove Imprese: sono solo alcuni dei bandi PNRR che prevedono finanziamenti da utilizzarsi anche per le opere edili, di efficientamento energetico ed impiantistico necessarie agli edifici dedicati allo sviluppo del progetto presentato. 

Per ottenerli è necessario fornire, già in fase di presentazione della richiesta di contributo, studi di fattibilità, layout preliminari o progetti con computi metrici redatti con l'utilizzo obbligatorio di prezzari regionali o DEI; successivamente servono progetti esecutivi, richiesta di permessi agli Enti, direzione lavori e gestione della contabilità per la rendicontazione.

Il nostro team multidisciplinare, è in grado di accompagnare imprese e altri soggetti beneficiari dei bandi dalla presentazione della richiesta di contributo alla gestione dei SAL e della rendicontazione finale per il contributo. Siamo specializzati in riqualificazione e ristrutturazione degli edifici, riqualificazione antisismica ed efficientamento energetico degli immobili commerciali, industriali, alberghieri e residenziali. Progettiamo impianti per sfruttare le energie rinnovabili, e siamo esperti nella realtà aumentata e BIM simulation per il facility management

Contattaci per avere informazioni e scoprire come possiamo collaborare! Scrivici alla mail info@bba-architetti.it

La Soluzione per Usufruire del Superbonus 110% con il Nostro Team Multidisciplinare




Il nostro Team professionale è composto da tecnici con competenze multidisciplinari (architettura, impianti, strutture) e permette ai proprietari di immobili di accedere al mondo del Superbonus 110% e del Sismabonus 110% con soluzioni personalizzate caso per caso.

Siamo indipendenti da imprese, contractor e fornitori di componenti o servizi; il nostro servizio accompagna il committente dalla fase preliminare di verifica dei requisiti di accesso e allo studio di fattibilità, la presentazione dei progetti agli enti preposti, fino al termine dei lavori, garantendo controllo sulle scelte progettuali e sull'operato delle imprese, che verranno selezionate in base alle esigenze del singolo cantiere.

Ci occupiamo della Direzione Lavori, sicurezza sul cantiere, contabilità, redazione degli Stati di Avanzamento Lavori per la cessione del credito e di tutti gli adempimenti per l'asseverazione energetica presso l'ENEA.

Per ulteriori informazioni scrivici: info@bba-architetti.it

Superbonus 110% Sismabonus e gli altri Bonus Occasione Imperdibile per Riqualificare gli Immobili Residenziali

Il pacchetto di misure di detrazione fiscale per la riqualificazione degli immobili del DL Rilancio costituisce un'occasione probabilmente irripetibile per la ristrutturazione del patrimonio edilizio residenziale italiano.

Grazie al Superbonus 110% ed al Sismabonus, anch'esso innalzato al 110%, i lavori possono essere effettuati con esborsi minimi o nulli da parte dei proprietari; da non sottovalutare l'utilizzo, anche contemporaneo, dei bonus "minori", ad esempio il Bonus Facciate 90% o il Bonus Verde.

Al di là dello slogan "lavori gratis", che attira i proprietari, compito del professionista in questa fase è quello di ritarare l'obiettivo delle operazioni che rientreranno nelle detrazioni sulla riqualificazione complessiva del patrimonio immobiliare.

I risultati che si vogliono -e si possono- ottenere diventano infatti ancora di maggiore valore: riqualificazione energetica ed estetica degli immobili; risparmio tangibile sui costi energetici; aumento del comfort abitativo, sicurezza antisismica dei nuclei abitativi; aumento del valore delle proprietà immobiliari. Il tutto a fronte di costi nulli (o irrisori) rispetto al valore delle opere stesse eseguite in regime "ordinario", magari obbligate da manutenzioni straordinarie condominiali. Occasione imperdibile, e probabilmente irripetibile.

BBA-Architetti & Partners, con il suo team multidisciplinare, è in grado di supportare con le sue soluzioni tecniche i singoli proprietari e condomini nel percorso l'accesso e l'utilizzo dei bonus, dalla verifica di pre-fattibilità, allo studio di fattibilità fino al temine dei lavori.

Per approfondire contattaci alla mail info@bba-architetti.it
 


Soluzione Superbonus 110% e Bonus Casa

 



Cosa significa esattamente accedere al Superbonus 110% e Bonus Casa? Una spiegazione sulla soluzione adottata dal nostro Team dalla prima verifica, attraverso lo studio di fattibilità fino all'esecuzione delle opere.

Per ulteriori informazioni o per iniziare la procedura per la ristrutturazione con Superbonus 110% della vostra abitazione CONTATTATECI: info@bba-architetti.it




Come Ottenere il Superbonus 110%: una Guida per i Proprietari di Immobili


Il Superbonus 110% è ormai operativo. I proprietari di immobili residenziali, siano essi in condomìni o in unità singole, possono quindi pensare concretamente ad accedere ai bonus fiscali e procedere con le ristrutturazioni energetiche e/o antisismiche delle proprie abitazioni, con convenienti soluzioni economico-fiscali.

E' indubbio che per affrontare il percorso tecnico sia necessario ad affidarsi ad una struttura organizzata, in grado di offrire i servizi di progettazione integrata e di seguire tutto l'iter, dallo studio di pre-fattibilità fino alla fine dei lavori.

La procedura per l'accesso al Superbonus 110% (o dei bonus "minori"), comprensiva di richiesta di cessione del credito presso un istituto bancario, si riassume in alcuni passi:

- Analisi preliminare: attraverso una consulenza tecnica integrata, si effettua uno studio di prefattibilità per verificare le caratteristiche dell'immobile, le aspettative della proprietà e gli eventuali ostacoli tecnici all'accesso al Superbonus 110%. Questa fase, che comprende una raccolta e verifica documentale, viene offerta gratuitamente dal nostro Gruppo.
- Incarico per proseguimento attività progettuale: verificata la fattibilità dell'operazione, si procede all'affidamento dell'incarico professionale. Questo passaggio risulta fondamentale per la richiesta della cessione del credito: la banca chiede infatti documentazione che comprende il titolo edilizio presentato per l'esecuzione delle opere (scia, cila o pdc se necessario) e il contratto d'appalto stipulato con l'impresa che eseguirà i lavori, nonché le asseverazioni della possibilità di passaggio delle 2 classi energetiche.
- Inizio ed esecuzione dei lavori: si dà inizio al cantiere; i professionisti seguono la Direzione Lavori (architettonica, impiantistica, eventualmente strutturale) ed emettono gli Stati di Avanzamento Lavori, da loro asseverati, e vidimati dal Visto di Conformità da un Commercialista. Tale documentazione viene trasmessa all'istituto bancario cessionario del credito, che provvederà a saldare le fatture dell'impresa e dei professionisti. I SAL sono previsti per normativa al 30% e al 100% dell'avanzamento lavori. Taluni istituti bancari offrono la possibilità di liquidazioni ulteriori (es. 60%).

- Termine lavori: con la conclusione delle opere i professionisti provvedono alla asseverazione energetica conclusiva e alla sua trasmissione sul portale Enea. In seguito verrà emessa l'attestazione fiscale finale.

Per ulteriori informazioni o per iniziare la procedura per la ristrutturazione con Superbonus 110% della vostra abitazione CONTATTATECI: info@bba-architetti.it